domenica 22 aprile 2012

SUNDAY MORNING MUSIC: MARCOS VALLE


Marcos Valle è uno tra i più grandi musicisti brasiliani di tutti i tempi; ma non solo. La sua carriera inizia nel 1963, dopo essere passato da studi di musica classica da bambino per poi approdare al jazz, ma è con la samba e la bossa nova che Valle diverrà quel grande artista che gli appassionati di musica brasiliana ben conoscono. Il disco che vi presento oggi però ha poco a che vedere con i suddetti generi; "Vontade de rever voce", album del 1981 porta Marcos Valle in territorio funky soul, sviluppato però con sensibilità carioca. D'altronde Valle non era a digiuno di queste sonorità, avendo vissuto parte della sua vita negli States ed avendo lì lavorato con Leon Ware ed i Chicago che ricambieranno collaborando al disco, questi ultimi nella persona di Peter Cetera. Suoni quindi molto vicini al groove californiano, per un disco da ascoltarsi e gustarsi in una pigra mattinata domenicale. Un disco diverso dallo stile classico dei primi lavori di Valle, molto affine ai lavori di Leon Ware, una miscela gradevole di suoni morbidi con le tastiere in primo piano e la bella voce di Marcos che fa sgorgare in maniera limpida la propria anima funky.
Bello!

 

13 commenti:

  1. maledetta piattaforma, avevo programmato il post per le 9.00, invece niente di niente. poi il nuovo pannello di controllo fa pena.

    RispondiElimina
  2. Si può ripristinare la vecchia modalità. Sulla destra, in alto, vicino all'indicazione della lingua, c'è una rotellina; clicca e apparirà un menu a discesa; clicca su "vecchia interfaccia ". Anch'io non sopporto la nuova versione!:)

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace parlar male di blogger proprio in concomitanza con un simile post (la nuova piattaforma è una merda).
    Marcos è un GENIO, uno dei miei miti totali, un musicista al quadrato, forse è addirittura riduttivo definirlo "il Burt Bacharach brasiliano"... Ho avuto il piacere di conoscerlo personalmente ed è anche una persona fantastica. Great Marcos, Thanks Mr.Harmo.

    RispondiElimina
  4. Irriverent Escapade23 aprile 2012 09:30

    E' una sensazione piacevole sentirsi ignoranti quando si scoprono cose cosi' belle.

    RispondiElimina
  5. Fantastico il lamento per la "nuova" interfaccia grafica di blogger, fa il paio con quella per il "nuovo" formato di facebook.
    Sarà mica un segno di scarsa elasticità mentale questo rifiuto a priori di qualsiasi cambiamento?
    :)

    RispondiElimina
  6. Questa non me l'aspettavo.
    Allora presto ti dedicherò qualche post di nuovi artisti brasiliani che ripercorrono le orme di questo cantante.
    Viva Brasil!

    RispondiElimina
  7. @Allelimo: mi piacciono le novità e i cambiamenti (vivo nel 2400). Ciò non toglie che prima per postare ci mettevo 5 minuti e adesso mi parte mezz'ora. Le immagini debbo caricarle sempre 2 o 3 volte ognuna e le etichette appaiono dopo molti secondi... (questo a prescindere da explorer, mozilla o safari). Viva i cambiamenti e le evoluzioni, abbasso le involuzioni!

    RispondiElimina
  8. Grande blog!
    (A proposito, anch'io concordo sul fatto che la nuova piattaforma fa schifo!)

    RispondiElimina
  9. @tarkus
    è veramente un gran musicista, ho iniziato ad ascoltarlo con il disco del 73, Previsao do tempo, mi manca la produzione antecedente e quella più recente.
    @euterpe
    la bossa mi piace, non sono ferratissimo in materia, ma è un ascolto ricorrente
    @irriverent escapade
    thanks
    @allelimo
    ma cosa c'entra? la nuova interfaccia fa schifo graficamente, è sciatta e non funziona bene, quella di facebook fa cacare, nemmeno nella DDR di Honeker avevano dei grafici così scarsi
    @francesca paolucci
    ciao e benvenuta. molto bello anche il tuo di blog

    RispondiElimina
  10. C'entra, c'entra, pensaci bene... al vecchio siamo abituati e non richiede sforzo, per il nuovo è il contrario.
    Usa la nuova (interfaccia in questo caso, ma vale per tutto) per più di 10 minuti e comincerai a cambiare idea.
    E al prossimo cambio, tutti a rimpiangere la futura-vecchia-ora-nuova (qualsiasi cosa).

    RispondiElimina
  11. l'ho usata più volte da quando è attiva, ma ogni volta mi ha dato problemi. forse gli sviluppatori avrebbero bisogno di passare da Cupertino.
    poi non capisco come mai tutto questo tuo fervore verso il nuovo: non è automatico che per forza il nuovo deve essere meglio.
    comunque sulle applicazioni nuove di apple si va sul velluto- :P

    RispondiElimina
  12. La nuova interfaccia di blogger la usoa da un po' e non mi ha dato nessun problema.
    Io non ho fervore verso il nuovo: mi piace sia il nuovo che il vecchio, a partire dalla musica.
    E' che mi da fastidio il fervore contro il nuovo, adesso che ho quasi 50 anni esattamente come quando ne avevo 16.

    RispondiElimina

Scrivete quello che vi pare, ma lasciate un nome.
Ogni commento offensivo sarà eliminato.