sabato 2 febbraio 2013

ITALIANI DA ESPORTAZIONE: MARIO BIONDI


Questo è un brano dall'ultimo album di Mario Biondi, "Sun", canzone cantata in coppia col "vecchietto" Leon Ware. Il disco "intiero" lo devo ancora ascoltare, quindi ancora niente recensione, se questo però è il tenore dell'album, ci troviamo di fronte ad un "masterpiece".

11 commenti:


  1. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina
  2. Brano stupendo e una voce straordinaria di cui dovremo andarne fieri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che molti lo considerano un artista "ruffiano". Beh, meglio ruffiano che "riffiano", almeno ci risparmiamo l'ennesima schi(a)tarrata. Che poi per me è tutta invidia, se ne facciano una ragione, questo è il solo nostro artista non pop o classico considerato nel Regno Unito.

      Elimina
  3. E' bravo anche se la voce a volte mi sembra una imitazione di Barry White. Potrebbe cantare qulacosa pure in italiano e non sarebbe male. E' rimasto coi piedi per terra e lo si può incontrare a far la spesa con la famiglia al market.

    RispondiElimina
  4. pur ispirandosi palesemente a Barry White, secondo me possiede un carattere abbastanza distinguibile. In italiano ha cantato una cover di "My girl” dei Temptations (http://www.youtube.com/watch?v=59-6pW3kF8g). Il bello è che sembra avere l’accento di un americano che canta in italiano :-)

    RispondiElimina
  5. A me (fortunella) è bastato dire " mi piace" che in pochi minuti, Sun è arrivato a me....
    E ben felice, ti dico che la tua prima impressione è perfetta: le tue orecchie avranno di che godere.

    Thanx M :-)

    RispondiElimina
  6. Per me non è indispensabile che canti in italiano, c'è sempre il rischio di andare in territori che non sono i suoi, trovo il canto in inglese più pertinente per il genere, poi son gusti eh...
    Oggi ce l'ho in ascolto, poi vedrò di imbastire tre o quattro discorsi sul disco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pssssss Harmo....io rispondevo a te e non a Mauri..
      Anch'io preferisco Biondi in English.

      Aaah e, onde evitare equivoci, il grazie NON era per Mauri ( pur con tutta la mia simpatia eeeh :-)

      Elimina
    2. prego, figurati :-)
      Chissa poi perché si chiama Biondi ma è pelato...
      Come pure Barry White che invece è un nero...

      Elimina
    3. eeeh queste si che sono cose su cui riflettere ;-)
      Ciao Mauri :-)

      Elimina
    4. No, infatti intendevo rispondere a Mauri, ma non ho cliccato la scritta giusta...boh, alle 7 del mattino c'è poca lucidità...ahahah

      Elimina

Scrivete quello che vi pare, ma lasciate un nome.
Ogni commento offensivo sarà eliminato.