martedì 8 maggio 2012

AWB vs.CHAKA KHAN: WHATCHA GONNA DO FOR ME


Quando l'Average White Band incise "Whatcha Gonna Do For Me" il gruppo scozzese aveva già attraversato l'atlantico per trasferirsi nella terra del funk, gli States. In crisi d'identità in patria, dove la loro musica rimase come incompresa - figurarsi se nel bel mezzo dei seventies nel Regno Unito la massa delle persone si filava il funk - non è che negli states le cose andassero per il meglio - immaginatevi i funkster neri cosa avranno pensato: "ehi, chi cazzo sono questi visi pallidi che ci imitano cosi bene?" Una cosa però è certa e scolpita nel marmo; l'AWB incise un disco "Shine", prodotto dal genio di David Foster, che seppur scostandosi dal funk puro degli esordi è un caposaldo del pop'n'soul, basta ascoltare i primi quattro brani dell'album - cibo per artisti in cerca di gloria - per capirlo. Il brano della sfida di oggi ne è un esempio: scritto da Ned Doheny e Hamish Stuart è una canzone che da lustro imperituro alla carriera di un artista. Perfetto nella versione originale, diventa un must imperdibile ed indispensabile per i cultori del bello con la voce di Chaka Khan. Verdetto pari, per me.



4 commenti:

  1. Pari, assolutamente! La "band mediamente bianca" è riuscita nell'impresa impossibile di far concorrenza ai black in casa loro.

    RispondiElimina
  2. Irriverent Escapade8 maggio 2012 09:48

    Premesso che non ho nulla contro Chaka Khan ma io voto senza dubbio per gli Scotsmen!!

    RispondiElimina
  3. @tarkus
    i migliori bianchi a fare funk, decisamente
    @irriverent escapade
    io invece ho una passione estrema per Chaka, ma ti perdono.. ;)

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace per Chaka, ma tra le due versioni di questo brano, AWB tutta la vita.

    RispondiElimina

Scrivete quello che vi pare, ma lasciate un nome.
Ogni commento offensivo sarà eliminato.