venerdì 14 ottobre 2011

ERYKAH BADU: TYRONE, 1997


Di lei ho un bel ricordo ad un concerto per il Primo Maggio 2001 in Piazza San Giovanni a Roma. Arrivò con tutta la sua regalità, davvero, sembrava una regina africana, conosciuta poco o niente da chi era li ad aspettare Elisa, brittipelù e gli amati dai ggiovani Afterhours e Marlene Kuntz. In pratica salì sul palco accolta da scetticismo e se ne andò in trionfo, dando una lezione di musica e di stile a tutti. Belline poi le recensioni del giorno dopo sui quotidiani, dove si parlò della Badu come di una "piacevole sorpresa". E 'sti cazzi; ma dove erano impelagate le vostre orecchie? A tessere le lodi di un ennesimo album di Vasco ?
"Tyrone" fu il singolo tratto dal suo primo album dal vivo, la canzone parla degli scazzi tra una lei ed un lui, dove lei è stanca di trovarsi sempre tra i piedi gli amici di lui, tra i quali c'è anche Tyrone e di pagare ogni loro vizio.
Il live della canzone è un pezzo di bravura vocale e di interpretazione, dove la Badu da il meglio di se anche come teatralità, coadiuvata da un tappeto sonoro costruito per mettere in risalto la sua voce. Insomma, dopo aver ascoltato questo pezzo, qualcuno ha ancora delle remore verso la musica Soul?

5 commenti:

  1. Bravissima, e che stile, cazzo!
    Sempre troppo poco conosciuta, qui da noi.

    RispondiElimina
  2. eccomi qua! tra coloro che non la conoscono... per il momento :)

    RispondiElimina
  3. Che misura, che eleganza.
    Grazie!

    RispondiElimina
  4. @Mr Ford
    Già, qua ci sollazziamo col Vasco....
    @robydick
    questo è un antipasto, sentirai il resto.
    @ernest
    quando si dice "la musica dell'anima"
    @giacy.nta
    non è necessario vestire dolceegabbana per aver stile.
    :)

    RispondiElimina

Scrivete quello che vi pare, ma lasciate un nome.
Ogni commento offensivo sarà eliminato.